fbpx

SALTA IL BILANCIO, SOLO GIOCHI POLITICI E GIOCHI DI POTERE INTERNI ED ESTERNI AL CONSIGLIO

di Maria Luisa Russo – Non ho ancora digerito il Consiglio regionale del 27 dicembre:
NIENTE VOTO SUL BILANCIO, a causa del voto contrario dei colleghi dell’ex maggioranza Peinetti e Barocco, ma ESERCIZIO PROVVISORIO con spese ridotte al minimo, assunzioni e investimenti bloccati almeno fino ad aprile 2020.

Nello stesso consiglio, i colleghi Ferrero e Cognetta hanno creato un nuovo gruppo consigliare; la collega Rini ci ha comunicato di essere la coordinatrice per la Valle d’ Aosta di Forza Italia. Da maggio 2018 ad oggi, siamo passati da 8 a 12 partiti solo in Consiglio regionale.

Il ritorno alle urne é inevitabile.

La vera sfida per le forze politiche che si proporranno a far parte del prossimo consiglio é questa: i candidati scelti devono essere specchio di una chiara MORALITÀ e di PRUDENZA; chi rappresenta il potere democratico deve tenersi lontano da determinati ambienti affinché ci sia un vero cambiamento.

La politica non ha bisogno solo di personaggi che portano voti, ma di IDEE, PROPOSTE E DI VISIONE DEL FUTURO.

Mi auguro che i cittadini avvertano più che mai il bisogno di un voto LIBERO, espresso con intelligenza critica, consapevolezza e filtri etici.

Movimento 5 Stelle Valle d'Aosta

Unisciti alla nostra Newsletter! Riceverai aggiornamenti sui nostri comunicati stampa, agli eventi organizzati sul territorio e su eventuali campagne elettorali in corso! Potrete velocemente accedere ad articoli, video, sondaggi su i temi più importanti e non perdere gli incontri in programma. Contribuisci con le tue idee!

Do il consenso al trattamento dei dati personali!

Registrazione avvenuta con successo!

Share This