fbpx

di Manuela Nasso – Non avevo apprezzato a suo tempo la scelta del Professor Bruno Galli nel CdA dell’università valdostana da parte della Lega.

Non avevo apprezzato questa nomina non tanto per le sue ambigue frequentazioni di estrema destra, che già lasciavano desiderare, ma perché un assessore della regione Lombardia non può avere tempo e impegno adeguati da dedicare all’UniVda.

È stata una scelta solo per fini di partito, per piazzare gente propria qua e là.

Ora sappiamo che il signore in questione è indagato dalla procura di Genova nell’ambito dell’inchiesta sul presunto riciclaggio di parte dei 49 milioni dei fondi della Lega.

La presunzione di innocenza è sempre alla base di tutto ma queste notizie destano preoccupazione.

‪È sempre più inquietante ciò che emerge dall’affaire dei 49 milioni e dal modus operandi del partito di Bossi e Salvini.

Movimento 5 Stelle Valle d'Aosta

Unisciti alla nostra Newsletter! Riceverai aggiornamenti sui nostri comunicati stampa, agli eventi organizzati sul territorio e su eventuali campagne elettorali in corso! Potrete velocemente accedere ad articoli, video, sondaggi su i temi più importanti e non perdere gli incontri in programma. Contribuisci con le tue idee!

Do il consenso al trattamento dei dati personali!

Registrazione avvenuta con successo!

Share This