fbpx

di Elisa Tripodi – Quando leggo alcune considerazioni opportunamente consegnate al mondo virtuale, per poi magari essere riprese su qualche giornale, rimango travolta da una sensazione che sta tra il disgusto e l’amarezza.

Tante parole messe a casaccio che cercano di “acchiappare” qualche likes e dividere persone che si sono unite con un unico e fondamentale obiettivo: rendere migliore il nostro Paese e realizzare un sogno.

In questi mesi ho visto tanto opportunismo, tante chiacchiere vuote e tante dita puntate. Ho visto poche autocritiche e poca assunzione di responsabilità. Troppo facile, troppo semplice e davvero poco responsabile addossare gli errori di tutto a Luigi Di Maio.
Di sbagli ed errori ce ne sono stati e sicuramente continueranno ad essercene.
Adesso però, calatevi via il bel vestito di calunnie che vi siete cuciti addosso per l’occasione perché non vi si addice. Soprattutto non si addice a chi non conosce la storia, il vissuto e le battaglie del Movimento ma che le fa proprie per convenienza.

Le critiche ci devono essere ma devono essere costruttive. Non servono a nulla se hanno come spregevole fine quello di indebolire il Movimento o di usarlo solo per convenienza.

#movimento5stelle #m5s

Movimento 5 Stelle Valle d'Aosta

Unisciti alla nostra Newsletter! Riceverai aggiornamenti sui nostri comunicati stampa, agli eventi organizzati sul territorio e su eventuali campagne elettorali in corso! Potrete velocemente accedere ad articoli, video, sondaggi su i temi più importanti e non perdere gli incontri in programma. Contribuisci con le tue idee!

Do il consenso al trattamento dei dati personali!

Registrazione avvenuta con successo!

Share This