fbpx

Da venerdì a martedì ho partecipato all’Assemblée Parlementaire de la Francophonie presso Abidjan, in Costa D’Avorio. È stata una trasferta faticosa.

Sono stati giorni molto impegnativi in cui, prima della sessione plenaria di lunedì e martedì, sono stata ai lavori del Réseau des Femmes e della Commission Education. 
In queste riunioni sono state affrontate varie tematiche tematiche vicine a noi ma anche temi come la tratta degli schiavi, la condizione femminile, la costruzione delle scuole con “briques” di plastica riciclata in paesi in via di sviluppo, la fondamentale questione delle leggi discriminatorie e tanto altro.

Sono anche state approvate risoluzioni sui temi che ho accennato qui sopra, sia nelle commissioni che in seduta plenaria.

La Valle D’Aosta, che sono orgogliosa di aver rappresentato, non ha la pretesa di risolvere queste tragiche problematiche dei nostri tempi ed è superfluo dire che quelle citate non sono delle questioni prettamente locali…è ovvio, ma aprire le nostre vedute credo sia un giusto approccio.

È corretto approfondire criticità politico-amministrative strettamente della nostra regione ma credo che sia altrettanto importante dibattere su ciò che ci circonda.

Esserci e parlare di questioni dei nostri tempi che accadono a qualche ora di viaggio da qui è doveroso.

La Valle D’Aosta oltre ad essere una piccola regione è un posto nel mondo.

?

Movimento 5 Stelle Valle d'Aosta

Unisciti alla nostra Newsletter! Riceverai aggiornamenti sui nostri comunicati stampa, agli eventi organizzati sul territorio e su eventuali campagne elettorali in corso! Potrete velocemente accedere ad articoli, video, sondaggi su i temi più importanti e non perdere gli incontri in programma. Contribuisci con le tue idee!

Do il consenso al trattamento dei dati personali!

Registrazione avvenuta con successo!

Share This