fbpx

A breve si potranno presentare le domande per richiedere i contributi regionali per l’acquisto di auto meno inquinanti, biciclette a pedalata assistita e mezzi per la micromobilità elettrica nonché contributi per l’installazione di stazioni di ricarica domestiche.

Ma facciamo un po’ di chiarezza sulla questione, intanto i contributi sono indirizzati a coloro che hanno maturato almeno due anni di residenza, anche non consecutivi e devono essere residenti in Valle d’Aosta alla data di presentazione della domanda. Nello specifico:

ACQUISTO DI AUTOVETTURE DA PARTE DEI PRIVATI

Chi ha diritto al contributo?

Possono beneficiare del contributo coloro che dal primo gennaio 2019 hanno acquistato un veicolo immatricolato in Valle d’Aosta le cui emissioni di Co2 non superino i 70 gr. a chilometro.

Come faccio a sapere se la mia auto rientra nei contributi?

Basta controllare sulla propria carta di circolazione alla voce “V.7” il valore di Co2, solo se questo è inferiore o uguale a 70,0 si ha diritto a contributo. Nel mio caso (in foto) la mia auto, anche se ibrida, non rientra a contributo poiché il valore di Co2 è 75,0 g/Km. Quindi prima di fare il tour degli uffici o telefonare per chiedere se avete diritto o meno ai contributi vi consiglio di verificare questo valore sul vostro “libretto”.

A quanto ammonta il contributo?

Il contributo non può superare il 25% della spesa sostenuta (IVA esclusa) per i veicoli nuovi e il 15% per quelli usati, Lo stesso parte da un minimo di 3.000 euro (2.000 sull’usato) per l’acquisto di veicoli le cui emissioni sono superiori a 20g/Km e inferiori a 70, maggiorato del 20%, 15%, 10%, 5% se contestualmente si rottama un veicolo rispettivamente Euro 0, 1, 2, 3 e 4.
Il massimo del contributo è di 5.000 euro (3.000 se usato) per veicoli le cui emissioni di Co2 sono comprese tra zero e 20g/km con la stessa maggiorazione di cui sopra in caso di rottamazione.
Perciò i contributi per i privati variano da un minimo di 2 mila euro a un massimo di 6 mila.

Quando si può presentare la domanda?

La domanda si può presentare ogni anno dal primo gennaio al 31 ottobre entro massimo 90 giorni dall’emissione di fattura o contratto d’acquisto, fatta la sola eccezione per i veicoli acquistati nel 2019 la cui domanda può essere presentata entro il 31 marzo 2020.
I veicoli ammessi a contributo non possono essere venduti per 3 anni dalla data in cui è stato concesso il contributo economico.
La domanda deve essere presentata con marca da bollo da 16 euro.

Nota: I veicoli elettrici nuovi, immatricolati dal 1° gennaio 2019, sono esentati dal pagamento della tassa automobilistica per ulteriori tre anni rispetto a quelli previsti dall’articolo 20 del decreto del Presidente della Repubblica 5 febbraio 1953, n. 39 (Testo unico delle leggi sulle tasse automobilistiche).

ACQUISTO DI BICI A PEDALATA ASSISTITA DA PARTE DI PRIVATI

Chi ha diritto al contributo?

Sono ammesse a contributo solo le bici a pedalata assistita le cui caratteristiche sono definite dall’art. 50 del codice della strada ovvero dotate di un motore ausiliario elettrico avente potenza nominale continua massima di 0,25 KW la cui alimentazione è progressivamente ridotta ed infine interrotta quando il veicolo raggiunge i 25 km/h o prima se il ciclista smette di pedalare. Attenzione perché tutte le e-bike che hanno caratteristiche superiori (potenza o velocità) non sono ammesse a contributo.

A quanto ammonta il contributo?

Il contributo per le bici a pedalata assistita non può superare il 50% della spesa sostenuta (IVA esclusa) per un massimo di 700 euro.

Quando si può presentare la domanda?

Entro 90 giorni dall’emissione della fattura d’acquisto.
A differenza delle auto sono accolte le domande a contributo solo se l’acquisto è stato effettuato dopo l’entrata in vigore della Legge Regionale 16/2019 ovvero dopo il 23 ottobre 2019.
La domanda deve essere presentata con marca da bollo da 16 euro.

ACQUISTO DI MEZZI PERSONALI PER LA MICROMOBILITÀ

Chi ha diritto al contributo?

Sono ammessi a contributo acquisti di mezzi nuovi di fabbrica per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica quali hoverboard, segway, monopattini e monowheel (foto).

A quanto ammonta il contributo?

Il contributo, previsto a fronte di una spesa minima di 250 euro per singolo acquisto, non può superare il 50% della spesa sostenuta (IVA esclusa) nella misura massima di 300 euro.

Quando si può presentare la domanda?

Entro 90 giorni dall’emissione della fattura d’acquisto.
Anche in questo caso le domande a contributo sono accolte solo se l’acquisto è stato effettuato dopo l’entrata in vigore della Legge Regionale 16/2019 ovvero dopo il 23 ottobre 2019.
La domanda deve essere presentata con marca da bollo da 16 euro.

INSTALLAZIONE DI STAZIONI DI RICARICA DOMESTICHE
(wallbox, colonnina o similari)

Chi ha diritto al contributo?

Chiunque installi presso la propria abitazione una stazione di ricarica per veicoli elettrici purché conformi agli standard previsti dalla normativa statale vigente.

A quanto ammonta il contributo?

Il contributo è pari al 50% della spesa sostenuta (IVA esclusa), nella misura massima di 1.000 euro.

Quando si può presentare la domanda?

Entro 90 giorni dall’emissione della fattura.
Le domande sono accolte se l’acquisto è stato effettuato dopo l’entrata in vigore della Legge Regionale 16/2019 (23 ottobre 2019).
La domanda deve essere presentata con marca da bollo da 16 euro.

In tutti i casi, non sono ammesse a contributo domande se non siano trascorsi almeno tre anni dalla data di concessione di un contributo, a qualsiasi titolo, relativo alla medesima tipologia di bene.

Tutti i contributi sono cumulabili con quelli statali.

Le domande non possono essere avviate prima dell’approvazione della deliberazione regionale attualmente in fase di analisi in terza e quarta commissione che presumo avvenga entro il mese di novembre.

Movimento 5 Stelle Valle d'Aosta

Unisciti alla nostra Newsletter! Riceverai aggiornamenti sui nostri comunicati stampa, agli eventi organizzati sul territorio e su eventuali campagne elettorali in corso! Potrete velocemente accedere ad articoli, video, sondaggi su i temi più importanti e non perdere gli incontri in programma. Contribuisci con le tue idee!

Do il consenso al trattamento dei dati personali!

Registrazione avvenuta con successo!

Share This